Gli alunni del Petronio hanno partecipato ad un evento di Plastic Free sulla spiaggia di Bagnoli

Ormai tutto il mondo si sta rendendo conto delle gravi problematiche ambientali, che una società irresponsabile ha causato, continuando a danneggiare l’ecosistema.

Sempre più associazioni e istituzioni si stanno facendo sentire per sensibilizzare gli Stati sull’inquinamento della nostra Terra.

L’associazione Plastic Free è nata il 29 luglio 2019 per promuovere iniziative di volontariato allo scopo di far comprendere la pericolosità dell’inquinamento da plastica. 

Domenica 7 marzo 2021 Davide Barbato e Rossella Mondó, referenti del Plastic Free Napoli, hanno organizzato un evento di raccolta della plastica per la pulizia della spiaggia di Bagnoli.

Molte sono state le persone che si sono fatte avanti, dando un loro contributo per migliorare nel loro piccolo, la nostra città.

Si sono offerti come volontari anche alcuni alunni delle classi IV e V Accoglienza Turistica sezione B dell’IPSEOA Lucio Petronio di Pozzuoli.

Dieci alunni volenterosi hanno accolto con entusiasmo l’invito dalla loro docente, Ilaria Musella, offrendo insieme a lei il loro contributo nella raccolta di rifiuti plastici e non solo, tant’è vero che nella busta di Francesca Mauriello è stato raccolto di tutto, “Cose che sulla spiaggia non dovrebbero esserci”.

Sandra Giacobbe ha raccolto principalmente il vetro, dichiarando: “ Sono soddisfatta e lieta di vedere così tante persone che aiutano e sostengono il pianeta”.

Francesca di Lorenzo è rimasta inorridita dal degrado della spiaggia e si è resa conto che: “Ognuno di noi può inquinare anche in modo inconsapevole”.

L’esperienza è stata molto educativa e al contempo divertente per Francesco L’Astorina che invita tutti a partecipare alle prossime iniziative ecologiche: “È molto importante che ragazzi così giovani abbiano compreso l’importanza di questa iniziativa, mi auguro che anche i miei coetanei seguano il nostro esempio”.

“Liberiamo il mondo dalla plastica” è il motto di PlasticFree ONLUS, “insieme possiamo fare la differenza e cambiare in positivo questo pianeta!”

In seguito i docenti si sono complimentati con i quattro alunni sopracitati della 4TB e con le alunne della 5TB: Raffaela Del Giudice, Monica Muoio, Martina Minale, Milena Serrano, Floriana Rippa e Marilú Guarino. 

Sandra Giacobbe, Francesca Di Lorenzo, Francesca Mauriello e Francesco L’Astorina. (4TB)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *